Portale Appalti

Portale Appalti

Posta Elettronica Certificata

Pec

Indirizzi PEC dell'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia


Amministrazione Trasparente

 

Amministrazione Trasparente

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Il Portale del Turismo

Promozione Turistica Provinncia di Vibo Valentia

Centro per l'Impiego

Centro per l'Impiego

 

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica Provincia di Vibo Valentia

Elezioni Provinciali

elezioni 2014-2016

CSL

Commissione Straordinaria di Liquidazione

Albo Pretorio Online

Albo Pretorio

Area Riservata

Fotogallery

    Clicca qui per accedere alla Galleria Fotografica

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Comunicati Stampa

12/06/2018

Il nuovo edificio scolastico è funzionale alle moderne esigenze didattiche 

04/06/2018

L'obiettivo prioritario dell'Amministrazione è quello di dare maggiore dignità lavorativa ai dipendenti e servizi più efficienti ai cittadini 

24/05/2018

Un processo di innovazione informatica contraddistinto da protocolli digitali estremamente sicuri 

28/03/2018

Nella sede della Provincia sarà attivato anche un “front office” che riceverà il pubblico il martedì e il giovedì, dalle ore 9 alle 12  

13/01/2018

Niglia: «Il 2018 darà alla luce una nuova Provincia, in quanto l’ente sarà nelle condizioni di uscire dal dissesto»

In primo piano

AVVISO PUBBLICO – bando d’esame anno 2018 per l’ammissione agli esami ai fini del conseguimento dell’idoneità professionale all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione
Data pubblicazione : 27-02-2018

 AVVISO PUBBLICO

 

 AVVISO PUBBLICO – bando d’esame anno 2018 per l’ammissione agli esami ai fini del conseguimento dell’idoneità professionale all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto.

 

Prot.3424 del 27/02/2018

 

E’ indetto, in conformità a quanto stabilito dal Regolamento provinciale n. 18 del 29/10/2012  ai fini del conseguimento dell'attestato di idoneità professionale per l'esercizio delle attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto.

 

 

 

Art. 1

 

Avviso Pubblico Bando d’esame valido per tutto l’anno 2018. Gli esami si svolgeranno al raggiungimento di un numero di domande che vanno da un minimo di 6 ad un massimo di 10. Per motivi urgenti il Responsabile del Servizio può disporre che il numero dei partecipanti possa essere diverso rispetto a quello predeterminato.

La priorità dei candidati ammessi agli esami verrà stabilita in base alla data e al numero progressivo di protocollo della domanda.

Possono essere ammessi a sostenere gli esami i candidati che abbiano i requisiti di seguito riportati:

a)   cittadinanza italiana o altra condizione ad essa equiparata prevista dalla legislazione vigente in materia;

b) residenza nel territorio della provincia di Vibo Valentia;

c)   maggiore età;

d) non aver riportato condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, contro l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, l’economia pubblica, l’industria e il commercio, ovvero per delitti di cui agli artt. 575,624,628,629,630,640,646,648, e 648 bis del c.p. o per qualsiasi altro delitto non colposo per il quale la legge preveda la pena alla reclusione non inferiore, nel minimo a due anni e nel massimo a cinque anni, salvo che non sia intervenuta sentenza definitiva di riabilitazione. Per i delitti sopra richiamati, si considera condanna anche l’applicazione della pena su richiesta delle parti, ai sensi dell’art. 444 del c.p.p.;

e) non essere sottoposto a misure amministrative di sicurezza personale o a misure di prevenzione previste dalla L. 27/12/1956, n. 1423 e s.m.e.ie dalla L. 31/05/1965, n. 575;

f)non essere interdetto o inabilitato o dichiarato fallito, ovvero non avere in corso nei propri confronti, un procedimento per dichiarazione di fallimento;

g)essere in possesso di un diploma di scuola media di secondo grado (quinquennale) o titolo di studio equipollente.

 

 

 

In sostituzione del titolo di studio possono essere ammessi all’esame i candidati in grado di produrre l’attestato di partecipazione ad apposito corso di formazione professionale al quale possono partecipare solo coloro che si trovano nelle seguenti condizioni:

- i soggetti subentranti nell’attività per decesso o sopravvenuta incapacità fisica del titolare di impresa individuale, del socio o amministratore in possesso dell’idoneità professionale;

- i soci e i familiari del titolare dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività, come individuati dall’art.4  comma 7 della L. n. 11/1994;

-          i soggetti, già titolari di licenze, che dimostrano di aver esercitato effettivamente l’attività di consulenza automobilistica da almeno tre anni anteriormente al 5.9.1991;

-          in deroga al possesso del titolo di studio ed in carenza dell’attestato di partecipazione al citato corso di formazione professionale, possono altresì essere ammessi all’esame coloro che: titolari di licenza alla data del 5/9/1991, dimostreranno di aver effettivamente esercitato l’attività di consulenza automobilistica da più di tre anni, ma da meno di cinque, anteriormente al 5/9/1991;

-          l’esperienza posseduta deve essere dimostrata a mezzo di qualunque documento probante (ad es. attestazione di versamento dei contributi previdenziali, atti notori, ecc).

-          I requisiti morali devono essere posseduti alla data di scadenza stabilita per la presentazione delle domande di partecipazione a pena di esclusione.

 

 

 

Art. 3- Domande di ammissione

 

Coloro che intendono sostenere l’esame per il conseguimento dell’idoneità professionale all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto devono produrre apposita domanda, in bollo alla Provincia di Vibo Valentia - Servizio Trasporti - compilando direttamente lo schema che viene allegato al presente Bando e riportando tutte le indicazioni in esso contenute dichiarate sotto la personale responsabilità ai sensi degli artt. 46-47 del DPR 445/2000.

Di seguito si elencano le indicazioni necessarie:

1.     generalità, residenza e cittadinanza del richiedente, (al cittadino comunitario ed extracomunitario è richiesto altresì il possesso di un titolo attestante la regolarità del soggiorno, ai sensi della legislazione vigente in materia) ;

2.     il possesso del necessario titolo di studio, ovvero il possesso dell’attestato di partecipazione al previsto corso di formazione professionale (fatto salvo il caso di soggetto esercitante l’attività di consulenza da più di tre anni ma da meno di cinque alla data del 5/9/1991). Ai fini della dimostrazione del possesso del titolo di studio richiesto, se conseguito all’estero, i cittadini comunitari ed extracomunitari devono produrre il riconoscimento dello stesso effettuato a cura dell’autorità italiana e/o rappresentanza diplomatica competente;

3.     il possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2, lett. d) e f).

 

L’istanza,completa degli allegati, deve essere inviata a mezzo raccomandata A.R. alla Provincia di Vibo Valentia - Servizio Trasporti - via Cesare Pavese, snc – 89900 VIBO VALENTIA – OVVERO, può essere consegnata a mano, in busta chiusa, allo stesso indirizzo, oppure spedita tramite posta certificata, perentoriamente entro il 29 giugno ore 12:00 per l’unica sessione d’esami prevista nel mese          di ottobre 2018         

 

 

 

 

 

 

 

Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio Trasporti o collegandosi al sito istituzionale della provincia di Vibo Valentia, nella sezione dedicata alla modulistica Trasporti.

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

-          attestazione del pagamento di Euro 100,00, per diritti di segreteria, versati sul c/c postale n. 654889 intestato a: Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia- Causale: esami consulenza automobilistica (in nessun caso la somma verrà restituita);

-        N. 1 marca da bollo del valore corrente, da apporre sulla domanda di partecipazione.

-        L’Amministrazione Provinciale non assume alcuna responsabilità per dispersione delle domande o per disguidi dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, oppure per mancata o tardiva comunicazione né per eventuali disguidi postali o imputabili a terzi, a caso fortuito o forza maggiore. I candidati sono invitati a comunicare un indirizzo certo nonché a comunicare tempestivamente eventuali variazioni al recapito dove inviare le comunicazioni.

 

 

Art. 4- Programma d’esame

 

Per conseguire l’idoneità professionale all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto occorre superare una prova scritta basata su quesiti a risposta multipla predeterminata, vertenti su nozioni di :

Circolazione stradale, trasporto merci, navigazione, pubblico registro automobilistico e regime                                                                                                                  tributario.

L’elenco completo dei quesiti è messo a disposizione degli interessati sul sito della Provincia di Vibo Valentia.

La prova si intende superata ed il candidato idoneo se avrà risposto in maniera esatta ad almeno 4 dei 5 quesiti previsti per ogni disciplina formante oggetto del programma d’esame. La prova ha la durata di due ore.

 

 

 

Art. 5 - Esiti dell’esame

 

Al termine dei propri lavori, la Commissione giudicatrice formulerà l’elenco dei candidati risultati idonei. Per quanto non espressamente previsto dal presente Bando si fa riferimento alle norme legislative, regolamentari, allo Statuto ed ai Regolamenti dell’Ente.

 

 

Art. 6 – Sede e Diario Esami

 

Tutti i candidati ammessi saranno convocati con raccomandata A/R 20 giorni prima della prova.

La lettera di convocazione riporterà la sede d’esame, la data e l’ora stabiliti.

Nel caso in cui, il candidato dovesse non presentarsi all’esame, senza giustificato motivo, dovrà presentare nuovamente la domanda di partecipazione all’esame che seguirà il normale iter procedurale con ordine progressivo di protocollazione.

 

 

Art. 7- Informazioni sul procedimento

 

Ai sensi dell’art. 71 comma 1, del DPR. N. 445/2000, la Provincia di Vibo Valentia effettuerà controlli sia a campione, sia in tutti i casi in cui vi siano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese dal candidato in autocertificazione ai fini dell’ammissione all’esame.

Si richiama l’attenzione sulle sanzioni amministrative e penali previste dalla legge per dichiarazioni non veritiere o per mancata esibizione della documentazione richiesta nell’ambito dei controlli previsti.

 

 

Art. 8-Comunicazioni (art. l. 241 /1990e s.m.e i.).

 

Il Responsabile del Servizio Trasporti e Concessioni è l’Ing. Gaetano Del Vecchio.

Il procedimento amministrativo avrà avvio a decorrere dalla data di scadenza del presente Bando ed il termine è previsto in giorni 30.

 

 

 

Art. 9-Tutela della privacy (D.Lgs. n. 196/2003)

 

Si informano i candidati che ai sensi dell’art. 13 della L. n. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”:

i dati conferiti saranno utilizzati dal Servizio Trasporti da persone debitamente incaricate e da parte della Commissione esaminatrice in relazione allo sviluppo del procedimento amministrativo;

i dati raccolti potranno essere comunicati agli uffici della Provincia, interessati dal procedimento nonché ad altri soggetti pubblici o privati nei soli casi previsti da norma di legge o da regolamenti;

la diffusione dei dati conferiti potrà avvenire soltanto nelle ipotesi ammesse da norma di legge o da regolamento ;

il conferimento dei dati da parte dell’interessato ha natura obbligatoria quando riguarda informazioni essenziali per il procedimento in oggetto, nel qual caso, la mancanza di tale conferimento comporterà la sospensione del procedimento stesso;

titolare del trattamento dei dati è la Provincia di Vibo Valentia con sede in via Cesare Pavese snc-89900- Vibo Valentia ;

il Responsabile del trattamento dati è il Responsabile del Servizio Trasporti e concessioni è l’Ing. Gaetano Del Vecchio al quale l’interessato potrà rivolgersi per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs n. 196/2003. In particolare, per i dati conferiti possono essere promosse in ogni momento azioni di rettifica, di aggiornamento, di integrazione e di cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione di leggi, nonché può essere esercitato il diritto di opporsi al trattamento degli stessi per motivi legittimi;

le richieste di esercizio di tali diritti possono essere rivolte alla Provincia di Vibo Valentia- Servizio Trasporti-Via Cesare Pavese, snc- 89900 Vibo Valentia, presentando apposita istanza indirizzata  al Responsabile del trattamento dati.

indietro

Stazione Unica Appaltante

Portale Appalti

Turismo e Spettacolo

Polizia Provinciale - Servizio Trasporti e Concessioni

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Stemma Provincia Vibo Valentia

Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia

Via C. Pavese 89900 Vibo Valentia

tel.0963/589111 fax 09635897219

protocollo.provinciavibovalentia@asmepec.it

 

P.IVA 96004570790

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.817 secondi
Powered by Asmenet Calabria