Provincia di Vibo Valentia » Dirigenti e Settori » Polizia Provinciale » Servizio Trasporti e Concessioni

 

CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Posta Elettronica Certificata

Pec

Indirizzi PEC dell'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia


Il Portale del Turismo

Promozione Turistica Provinncia di Vibo Valentia

Centro per l'Impiego

Centro per l'Impiego

 

Fotogallery

    Clicca qui per accedere alla Galleria Fotografica

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Albo Pretorio Online

Albo Pretorio

Area Riservata

Elezioni Provinciali

elezioni 2014-2016

CSL

Commissione Straordinaria di Liquidazione 

Presentazione ufficio trasporti

Con la legge 15 marzo 1997, n. 59, denominata 'Bassanini 1', si è avviata un'opera di riforma di grande vastità e profondità, ridisegnando una nuova mappa delle funzioni che spettano alle Amministrazioni statali e prevedendo un ampio decentramento di compiti alle regioni e agli enti locali. Si è avvicinato, così facendo, lo Stato ai cittadini. Introducendo il principio di sussidiarietà, mutuato dall'ordinamento comunitario, la legge sopra citata attribuisce agli enti locali un'ampia potestà residuale su 'tutte le funzioni ed i compiti relativi alla cura degli interessi ed alla promozione dello sviluppo delle rispettive comunità, nonché tutte le funzioni ed i compiti localizzabili nei rispetti territori', riservando allo Stato esclusivamente l'esercizio e la tutela delle funzioni che richiedono una dimensione unitaria, oppure che presuppongono la tutela di valori costituzionali. Sul piano concreto il federalismo amministrativo si è realizzato attraverso l'esercizio di una delega legislativa con cui sono state definite le funzioni e i compiti da trasferire, delegare o attribuire alle regioni, alle province ed ai comuni, secondo il principio di sussidiarietà, ma anche di differenziazione ed adeguatezza. I trasferimenti sono stati realizzati con l'emanazione dei seguenti decreti legislativi: D.lgs.143/1997, conferimento alle regioni delle funzioni amministrative in materia di agricoltura e pesca e riorganizzazione dell'Amministrazione centrale, D.lgs. 469/1997, conferimento alle regioni e agli enti locali di funzioni e compiti in materia di mercato del lavoro, D.lgs. 422/1997, conferimento alle regioni e agli enti locali di funzioni e compiti in materia di trasporto pubblico locale e D.lgs.112/1998, conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali. Nell'ambito del processo di decentramento l'art. 105, comma 3, D. Lgs. 31 marzo 1998, n. 112, attribuisce alla Provincia le seguenti funzioni amministrative in materia di trasporti, precedentemente di competenza della motorizzazione civile e trasporti in concessione (ora Dipartimento dei Trasporti Terrestri): autorizzazione e vigilanza tecnica su autoscuole e scuole nautiche, nonché riconoscimento dei consorzi di scuole per conducenti di veicoli a motore; autorizzazione studi di consulenza automobilistica; esami per il riconoscimento dell’idoneità degli insegnanti ed istruttori di autoscuola; rilascio di autorizzazione alle imprese di autoriparazione per l'esecuzione delle revisioni ed al controllo amministrativo sulle imprese autorizzate; controllo sull'osservanza delle tariffe obbligatorie a forcella nel settore dell'autotrasporto di cose per conto terzi; rilascio di licenze per l’autotrasporto di merci per conto proprio; esami per il conseguimento dei titoli professionali di autotrasportatore di merci per conto terzi e di autotrasporto di persone su strada e dell'idoneità ad attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto su strada; tenuta degli albi provinciali, quali articolazioni dell’albo nazionale degli autotrasportatori. Si tratta di funzioni attribuite direttamente dallo Stato alle province: il trasferimento della concreta gestione è stato concordato nelle sedi miste istituite nell'ambito delle Conferenze Stato-Autonomie Locali e Conferenza Unificata, secondo un percorso che si può sintetizzare in cinque principali passaggi: DPCM 12/10/2000, recante norme circa l'individuazione dei beni e delle risorse finanziarie, umane, strumentali ed organizzative da trasferire alle Regioni ed agli Enti Locali per l'esercizio delle funzioni e dei compiti amministrativi di cui all’art. 105, D. Lgs. 112/98; DPCM 14/12/2000, n. 446 recante norme circa l'individuazione delle modalità e delle procedure per il trasferimento del personale ai sensi dell’art. 7, comma 4, del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112; DPCM 22/12/2000, relativo al trasferimento dei beni e delle risorse finanziarie, umane, strumentali ed organizzative da trasferire alle Regioni ed agli Enti Locali per l'esercizio delle funzioni e dei compiti amministrativi di cui all'art. 105, D. Lgs. 112/98; Accordo siglato in Conferenza Unificata il 15/02/2000, sull'avvalimento delle strutture delle amministrazioni od enti titolari delle funzioni e dei compiti prima del loro conferimento, sancito dall'art. 52, comma 1, Legge finanziaria 23/12/2000, n. 388; Accordo siglato in Conferenza Unificata del 12/02/2002, relativo alle modalità organizzative ed alle procedure per l'applicazione dell'art. 105, comma 3, D.Lgs. 112/98.

 

Conferenza stampa per la presentazione delle commissioni

 

Nella foto, del 9 giugno 2010, un momento della conferenza stampa per la presentazione delle commissioni per gli esami all’idoneità professionale.

 

 

Procedimenti amministrativi attuati dall’Ufficio Trasporti


Esami di idoneità professionale per l'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto
Esami di idoneità professionale per l'attività di autotrasportatore di merci per conto terzi e autotrasportatore di persone  su strada

Autorizzazione all'esercizio dell'attività di Autoscuole
Autorizzazione all'esercizio dell'attività di Scuole Nautiche
Autorizzazione all'esercizio dell'attività di Studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto
Autorizzazione all'esercizio dell'attività di revisioni periodiche per le Officine di autoriparazioni
Iscrizione all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi
Licenza di autotrasporto di merci in conto proprio
 

Stemma Provincia Vibo Valentia

Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia

Via C. Pavese 89900 Vibo Valentia

tel.0963/997111 fax 0963/997219

protocollo.provinciavibovalentia@asmepec.it

 

P.IVA 96004570790

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.293 secondi
Powered by Asmenet Calabria